Il nostro sito utilizza i cookie per monitorare il suo utilizzo e contribuire a fornire informazioni che ci permettano di migliorarne la fruizione.
Se si continua a navigare si concede il permesso di utilizzare i cookie. Per saperne di più sui cookie e per imparare a modificare le impostazioni del browser da voi utilizzato potete consultare la nostra politica sui Cookie.

Area Riservata:

News

 

 

mar, 17 ott 2017

Conferenza internazionale: lo studio storico e la restituzione virtuale nell'era delle 'Digital Humanities'

Disegni, modelli, architettura, storia dell'arte: lo studio storico e la restituzione virtuale nell'era delle 'Digital Humanities'

¬ Giovedì 19 ottobre, ore 9,30-17,30
  
Firenze, Dipartimento di Architettura (Via P.A.. Micheli, 2)

¬ Venerdì 20 ottobre, ore 9,30-15,30

   Vinci, Biblioteca Leonardiana (Via G. La Pira, 1)

Per ulteriori informazioni  / Information and leaflet:
www.bibliotecaleonardiana.it

 

Scarica il Programma

mer, 27 set 2017

Bibliopride 2017 a Pistoia

Il 30 settembre a Pistoia si terrà la 6. Giornata nazionale delle biblioteche il Bibliopride 2017 quest’anno dedicato al tema dell’accessibilità e dell’accoglienza!

Come nelle scorse edizioni, il Bibliopride sarà un grande evento collettivo, che in tutta Italia, vedrà centinaia di biblioteche insieme ai propri utenti, partecipare alla manifestazione e dar vita ad un flash mob per sottolineare l’importanza della presenza delle biblioteche sul territorio.
Il Programma del Bibliopride a Pistoia del 30 settembre vedrà numerose iniziative in diversi luoghi della città. Le iniziative della mattina si svolgeranno all’interno della Biblioteca San Giorgio, mentre quelle del pomeriggio in vari luoghi della città, con flashmob alle ore 17 in piazza Giovanni XXIII. Sono previsti eventi per tutte le età, per lingue altre, per altre abilità, per associazioni di amici delle biblioteche, per sezioni “esterne” di biblioteche come carceri e ospedali.

Testimonial della 6. edizione

la scrittrice Antonella Cilento

con un testo ispirato dalle biblioteche e la lettura

la Pimpa del fumettista Francesco Tullio Altan

con la vignetta dedicata al Bibliopride 2017

Info e registrazioni

mar, 19 set 2017

"Libraries Renaissance: greater expectations" a Firenze

 

Martedì 19 settembre 2017 dalle ore 10 alle 17 presso la Biblioteca Umanistica Sala Comparetti, Piazza Brunelleschi 4 a Firenze si terrà la Conversazione non strutturata (Unconference) "Library renaissance: greater expectations" con David Lankes (Università della Carolina del Sud), guidata da studenti e nuovi professionisti e aperta a tutti i soggetti interessati con lo scopo di identificare lo stato delle biblioteche e le principali problematiche della promozione del loro ruolo al fine di stilare un programma proattivo per costruire strumenti e risorse per sostenere la biblioteconomia internazionale.

"Library renaissance: greater expectations" si propone di costituire una rete internazionale di docenti e professionisti che ha lo scopo di connettere tutti quelli che si occupano attivamente di rinnovare e trasformare le biblioteche per renderle adeguate ai bisogni delle loro comunità.

Dove: Piazza Brunelleschi 4 - 50125 Firenze 
Quando
: mar 19 settembre 2017 h10:00 – 17:00

Info e registrazioni

lun, 18 set 2017

Leggere in biblioteca al tempo del digitale - BookCity 2017

Domenica 19 novembre alle 10.30, nell’ambito di BookCity Milano 2017, l’Associazione Biblioteche Oggi organizza l’incontro

Leggere in biblioteca al tempo del digitale. Metamorfosi della lettura e inimmaginabili percorsi tra gli scaffali, occasione per una riflessione sui principali effetti della mutazione digitale sulla lettura in biblioteca.

L’evento si terrà presso la Sala del Grechetto della Biblioteca Sormani (via Francesco Sforza 7, Milano) e sarà realizzato in collaborazione con l’Area Biblioteche del Comune di Milano e con il patrocinio della Sezione Lombardia dell’AIB. Ne discuteranno Luca Ferrieri e Fernando Rotondo, coordinerà Stefano Parise

Quando: il 19.11.2017 dalle ore 10.30 alle ore 12.00
Dove:
presso la  Biblioteca Sormani, Sala del Grechetto, via Francesco Sforza 7, Milano

Introduce  Antonio Bechelli, presidente della Sezione AIB Lombardia 
Coordina
Stefano Parise, direttore Area Biblioteche del Comune di Milano (autore di "Dieci buoni motivi per andare in biblioteca")

Ne discutono:

L'evento è organizzato in collaborazione con l’Area Biblioteche del Comune di Milano e con il patrocinio della Sezione AIB Lombardia.

gio, 7 set 2017

Presentazione del libro "Gli occhi della Gioconda" alla Biblioteca Leonardiana

Sabato 16 settembre 2017 alle ore 20,30 presso la Biblioteca Leonardiana di Vinci, in Piazza Garibaldi, ci sarà la presentazione del volume:

Alberto Angela, Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa (Rizzoli, 2016)
Conversazione su Leonardo tra Alberto Angela e Carlo Pedretti

Book Presentation
Saturday 16 September 2017, 8.30pm.

Per informazioni / Information :
Ufficio turistico, tel. (++39) 0571-933285
www.bibliotecaleonardiana.it

Leggi l'anteprima del libro

 

mer, 6 set 2017

Una Città che legge: dai 5000 ai 10000€ per la promozione della lettura

Dalla lettura dipendono lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità: è con questa consapevolezza che il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani attraverso la qualifica di Città che legge ha deciso di promuovere e valorizzare quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura. L’intento è di riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Il Centro per il libro e la lettura ha pubblicato ad inizio anno un bando per finanziare progetti di promozione della lettura rivolto ai comuni che hanno la qualifica di "città che legge" e sono stati stanziati 5.000 euro per comuni sotto i 5mila abitanti e 10.000 euro per quelli con un numero di abitanti superiore. La scandenza del bando è il 18 settembre.

Un'importante novità: vengono valutati positivamente progetti che prevedono azioni di raccolta fondi per sostenere le biblioteche e le attività di promozione della lettura. Inoltre alcuni progetti eccellenti verranno premiati con una assistenza gratuita per un anno allo sviluppo del fundraising, assistenza fornita dalla Scuola di Roma nell'ambito del progetto Biblioraising.

 

Bando e formulario

 

mer, 30 ago 2017

Alla Mostra del Cinema di Venezia "EX LIBRIS: the New York Public Library"

In occasione della 74a Mostra del cinema di Venezia, domenica 3 settembre alle ore 21 in Sala Perla verrà proiettato il documentario in concorso di Frederick Wiseman "EX LIBRIS: the New York Public Library".

L'Autore, celebre documentarista, racconta la vita del sistema bibliotecario della New York Public Library: l'accoglienza, la ricchezza
culturale e la creatività di questa preziosa istituzione. Il film esamina in profondità come un'istituzione culturale e demografica dominante sostiene le attività tradizionali e si adatta alla rivoluzione digitale. Sundance ha finanziato il nuovo film di Wiseman nella post-produzione; Wiseman ha ricevuto un Oscar alla carriera nel 2016

 

Ulteriori informazioni sul film:
Indiewire
Zipporah

mar, 29 ago 2017

Fotografie libere per i beni culturali: che cosa cambia dal 29 agosto?

Fino ad oggi la fotografia con mezzo proprio in archivi e biblioteche, quando non espressamente interdetta, era vincolata al pagamento di una tariffa e di una richiesta di autorizzazione scritta preventiva. Il 2 agosto 2017 il Senato ha definitivamente approvato la Legge annuale per il mercato e la concorrenza che, tra le altre cose, sancisce la liberalizzazione delle riproduzioni digitali con mezzo proprio in biblioteche e archivi pubblici per finalità culturali.
A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, le nuove norme entrerano direttamente in vigore martedì 29 agosto e dunque
a partire da oggi gli utenti di archivi e biblioteche potranno liberamente scattare fotografie con la propria fotocamera, smartphone, o comunque con mezzi che non prevedano un contatto diretto con i documenti (come avviene nel caso di scanner o macchine fotocopiatrici), senza l’uso di flash, stativi o treppiedi.

Inoltre "riproduzioni libere” dei beni culturali - fatta eccezione per quelli sottoposti, già a monte, a restrizioni di consultabilità per la tutela della riservatezza dei dati sensibili - non significa solo e semplicemente “riproduzioni gratuite”, ma anche esenti da qualsiasi richiesta scritta di autorizzazione e senza limitazioni in ordine al numero di scatti consentiti. Di conseguenza il materiale documentario e bibliografico di pubblico dominio che si può manipolare ordinariamente durante la consultazione si potrà liberamente fotografare, in armonia sia con quanto avviene dal 2014 nei musei dello Stato e degli enti locali per effetto dell’Art Bonus, sia con le policy dei più importanti istituti culturali europei, come i National Archives di Londra o le Archives nationales di Parigi.

Leggi l'articolo completo su PatrimonioSos

mar, 4 lug 2017

Thibaud Poirier - Palaces of self-discovery: A series on libraries

"La lettura è solitudine", ha detto una volta Italo Calvino, incarnando l'ispirazione che sta alla base di questo progetto. Questi templi di culto culturale raccolgono comunità, eppure l'esperienza letteraria, e quindi l'esperienza di una biblioteca, rimane solitaria. Grazie alle generazioni di studiosi che offrono una visione del passato, del presente e del futuro dell'umanità, la letteratura offre un'opportunità impareggiabile per esplorare il proprio sé dall'interno attraverso la narrazione unica che ogni lettore sviluppa all'interno di se'.È questa narrazione interna che ci forma quando siamo giovani, che matura con noi e cresce se le diamo nutrimento. È stata per molti il primo mezzo per poter viaggiare e continua ad essere la forma più accessibile di fuga per milioni di persone che cercano la conoscenza, il mondo, se' stessi. È con lo sguardo rivolto a questa improbabile commistione di spazi pubblici e di esperienze private che Poirier presenta alcune delle più belle biblioteche, sia classiche che moderne, in tutta Europa.

Biblioteche

La prospettiva di Poirier rende omaggio ai tocchi personali e alle interpretazioni della letteratura che gli architetti hanno portato in ogni biblioteca. Come impronte digitali, ogni architetto ha creato la sua visione per un nuovo spazio di questa sacra auto-esplorazione.

Leggi l'articolo completo

mar, 13 giu 2017

Un'estate tutta da leggere

Un’Estate tutta da Leggere è un progetto di promozione alla lettura rivolto a ragazzi e ragazze dagli 11 ai 14 anni e prevede anche l’organizzazione di momenti di animazione alla lettura nelle scuole e la possibilità di partecipare ad un concorso a premi per la migliore recensione.

Il progetto è frutto della preziosa collaborazione delle biblioteche pubbliche con gli insegnanti degli Istituti scolastici Secondari di I° grado e delle classi quinte delle scuole Primarie della tua città.

E’ un progetto di rete dello SDIAF, promosso dal Comune di Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa e Calenzano.

Questo è il link per accedere alla versione sfogliabile web:

https://issuu.com/edaservizi/docs/opuscolo___bibliografiaestate_17

 

Leggi l'articolo completo su OpenWeb SDIAF