Surf: il servizio di Catalogazione derivata e differita

Surf è il servizio più evoluto a disposizione dei bibliotecari per il recupero del materiale pregresso di cataloghi bibliografici di tipo classico, a partire da volumi fisici o schede, per la normalizzazione di basi dati di record bibliografici incompleti o non coerenti con gli standard descrittivi.

I dati vengono recuperati e convertiti per la normale gestione dei dati locali (inventario, collocazione, codici di disponibilità ecc..), completati e normalizzati nel rispetto delle regole di catalogazione.

Il servizio di recupero è completamente automatizzato, si attiva in orari notturni e non necessita di alcun intervento da parte degli operatori.
Il recupero avviene mediante ricerca automatica orientata su uno o più OPAC. Il numero di tentativi di ricerca e i criteri sono parametrizzabili in base al numero ISBN o ISSN, l’autore, il titolo, la data ed altri elementi caratteristici della pubblicazione.

Le ricerche vengono eseguite in sequenza fino a che non viene individuato almeno un record, utilizzando per primi i parametri che tendenzialmente forniscono un risultato univoco, quali ad esempio ISSN o ISBN.

L’accesso via web del servizio consente agli operatori il controllo di tutte le fasi della lavorazione e l’intervento diretto sui record per le operazioni di verifica e personalizzazione dei risultati.

Surf è il servizio completo per tutte le operazioni di derivazione, che permette lo scarico della base dati di output nel formato UNIMARC.

Recupero retrospettivo di Cataloghi

• Catalogo della Biblioteca del Senato della Repubblica italiana
• Catalogo della Biblioteca della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana

 

Surf 1994-2016 NEXUS IT

Accesso dati riservati:


Password dimenticata?

Partnership:

  • UNESCO
  • Universitą IUAV di Venezia
  • Universitą degli Studi di Pavia
  • Archivio Storico Comune di Firenze